kenzo

H&M limited edition: welcome to the jungle!

Fu Karl Lagerfeld, nel lontano 2004, ad inaugurare la lunga – e ancora vivissima – stagione di collaborazioni tra H&M e stilisti di fama mondiale. Geniale esperimento, dal successo oltremodo scontato, replicato almeno un’altra dozzina di volte tra i vari Roberto Cavalli, Versace, Lanvin, Isabel Marant, Marni, Maison Martin Margiela, Viktor&Rolf, Jimmy Choo (a proposito, su questo sito è possibile ripercorrere tramite un’infografica tutte le collaborazioni 2004-2014 con dettagli sulle collezioni e alcune curiosità!).

Sale quindi, anno dopo anno, la febbre nei confronti di una nuova epica collaborazione, e insieme ad essa il sogno di potersi aggiudicare un capo ultrafirmato, come forse poche altre volte nella vita.

Quest’anno, ad elargire sogni, sarà Kenzo. Lo scorso 19 ottobre, sul Pier 36 di New York, il duo creativo composto da Humberto Leon e Carol Lim ha mostrato una nuova collezione in edizione limitata per le celebrità, i fan e gli amici del marchio. Collezione coloratissima e selvaggia, non c’è che dire, ma sicuramente esotica ed esplosiva. 

Sarà accessibile proprio a tutte? Direi più o meno di sì! Si superano naturalmente i 100 euro per abiti e borse ma ci si attesta tra 70 e 80 sulle infradito, scendendo ancora per gli accessori.

La limited edition H&M firmata Kenzo sia uomo che donna – sarò disponibile in alcuni stores selezionati a partire dal prossimo 3 novembre, quindi stay tuned…! 

Nel frattempo, diamo una sbirciatina all’anteprima.

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_35

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_48

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_72

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_78

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_76

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_34

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_79

oktb3-16-inside-the-kenzo-x-h-m-event_36

Ma H&M, ogni anno, apre anche la caccia a nuovi talenti, assegnando il Design Award a giovani stilisti emergenti. L’ultimo ad aggiudicarselo, per l’edizione 2016, la stilista londinese Hanna Jinkins, la cui collezione è negli stores dallo scorso 20 ottobre. Capi, i suoi, che rivisitano lo stile femminile con una forte autenticità, mixando denim destrutturato a pezzi di uso quotidiano come maglieria e tute. Alternativo ed estremamente oversize.

Tuttavia, a giudicare dall’esaurimento di alcuni stock online, il pubblico gradisce! 

Arrivederci alla prossima collaborazione…

 

Valentina

Valentina

Nasco a Roma, dove mi occupo di product development per una grande compagnia assicurativa. Sogni? Sì, aprire un ristorante. Nel frattempo viaggio lontano, leggo John Fante e riscopro Twin Peaks. Inevitabilmente attratta dalle contraddizioni della società contemporanea, mi piace osservarne le sfumature e giocarci con ironia. "See, i’m stuck in a city, but i belong in a field".

More Posts

Follow Me:
Twitter

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Comments

comments