HM-conscious-campagna-hero-1200x425-1

E la plastica degli oceani si trasformò in alta moda

Il colosso dell’abbigliamento low-cost ha nuovamente investito in scelte eco-sostenibili. Questa volta, infatti, ha puntato sul Bionic un  derivato della plastica recuperata dagli oceani.

 

No, quella in cui vedete avvolta la super top Natalia Vodianova non è seta bensì  plastica e materiali di scarto recuperati dagli oceani!

Per essere più precise, il materiale si chiama  Bionic, un tessuto speciale creato dall’omonima azienda di Tyson Toussant scelto dal colosso svedese H&M per la sua Conscious Exclusive Collection attesa per la stagione primavera/estate 2017

Il capo di punta questa volta, è un romantico long dress rosa cipria, plissettato e decorato con delle ruche. A indossarlo per la campagna pubblicitaria è Natalia Vodianova.

Sono onorata ” commenta la top model” di partecipare alla campagna H&M Conscious Exclusive.  I tessuti sostenibili della collezione sono frutto di un impegno per l’innovazione che segna un nuovo traguardo per un futuro più sostenibile della moda”.

 

HM-abito-800x599

 

“Per questa Conscious Exclusive, il team di designer si è ispirato a un mondo onirico per creare capi di originale bellezza. È straordinario poter mostrare la versatilità dei materiali sostenibili, con capi favolosi come il leggerissimo abito plissettato in Bionic” spiega Pernilla Wohlfahrt, Head of Design e Creative Director di H&M.  

Un mare di plastica

Di plastica negli oceani ce ne è davvero moltissima, purtroppo: le stime più attendibili parlano di circa 270mila tonnellate. Una situazione che continua a creare danni irreparabili non solo alle acque ma anche alla fauna che le abita. Una notizia di poche settimane fa raccontava di un esemplare di balena spiaggiata dopo essere stata uccisa proprio dalla plastica ingurgitata e mai digerita. Aveva nel corpo 30 sacchetti di plastica.

No all’usa e getta

La linea Conscious di H&M già da anni rivela l’attenzione dell’azienda verso il riciclo e già il nome significa “fatto con coscienza”, e cioè utilizzando procedimenti industriali e materiali poco inquinanti.

H&M sembra stia cercando in questo modo di allontanarsi dal prototipo di moda usa e getta, fatta di abiti a prezzo stracciato, da comprare e buttare la stagione successiva tanto che nei suoi punti vendita è già possibile portare i propri abiti usati in cambio di buoni sconto per i futuri acquisti: secondo i dati di H&M del 2015, il 20% della produzione totale è composto da abiti riciclati o realizzati da materiali sostenibili e il colosso svedese è diventato uno dei più grandi compratori di cotone organico al mondo.

Conscious Exclusive sarà disponibile dal 20 aprile in circa 160 store e online all’indirizzo hm.com. Nell’attesa potete curiosare nella gallery per scoprire le novità!

 

 

Alessandra

Alessandra

Dov'è finita Alessandra? Se ve lo state chiedendo non preoccupatevi! Sono solo immersa in una SERP di Google alla ricerca delle ultime novità in materia di nuovi media, cinema, ambiente e viaggi ...da condividere con le amiche di EVEN of course!!

More Posts

Follow Me:
TwitterLinkedIn

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Comments

comments