Dance anni ’90: ma che fine hanno fatto i nostri eroi?

La presa di coscienza è arrivata, puntuale: le serate revival, oggi, sono a base di musica 90’s, quella con cui sono cresciuta. Non rimane che arrendersi all’evidenza. I ventenni trovano esotico partecipare ai nostalgic parties degli “enta” e “anta” dove ballano felici la dance degli anni ’90! Quella di La Bouche e di Gabry Ponte!

Superato l’elemento fastidio per “appropriazione indebita di sogni” (che chissà quante volte avrà provato mio fratello sentendomi cantare a squarciagola Wild Boys…) e al netto di qualche sdegnato “ma che ti gasi tu…che ai tempi di Gigi Dag giravi su un passeggino!!”, non posso naturalmente che benedire il proliferare delle serate 90’s!

Ed è stato proprio l’altra sera che tra un Don’t wanna short dick man ed un Alla Consolle…Mimmo Amerelli!  mi sono chiesta: ma che fine avranno fatto i miei eroi del sabato sera? Non posso e non voglio immaginarli meteore. Hanno ispirato troppe estati, provocato troppe lacrime e regalato troppi batticuori per saperli ospiti d’eccezione a sagre di paese.

Così mi sono messa a cercarli…trovando, nella maggior parte dei casi, carriere protrattesi senza particolari fuochi d’artificio, ma pur sempre in piedi, tra collaborazioni, etichette indipendenti e partecipazioni a festival minori. 

Trovo in ogni caso vietato o quanto meno irrispettoso, non condividere le sorti di:

Neja

Non ha mai smesso di scrivere e cantare spaziando tra generi musicali anche diversissimi…ciò non le ha tuttavia risparmiato un passaggio a Matricole e Meteore nel  2010. Qualche mese fa l’ho invece scovata a The Voices dove ha superato la Blind Audition per poi essere eliminata alla prima battle…Io preferisco ricordarla così:

Eiffel 65

So che non è facile crederci, ma sono ufficialmente tornati! Era lo scorso aprile quando le radio annunciavano con lo stesso pathos con cui si annuncerebbe l’arrivo del Messia, il ritorno di Gabry Ponte & friends. Lo ammetto, ci ho messo un po’ per decidermi ad ascoltare Panico, il loro ultimo singolo, ma troppo era il timore di una delusione…Delusione che, puntualmente, è arrivata! Meglio a questo punto un tuffo nel Blue (Da Ba Dee)…

Alexia

Meteora? Pare di no…Ha venduto oltre oltre 6 milioni di dischi, ha realizzato 10 singoli top-ten (di cui 4 al primo posto), ha partecipato a 9 edizioni del Festivalbar e a 4 del Festival di Sanremo (che ha vinto nel 2003) e nel 2015 ha pubblicato il suo ultimo album. Si fosse fermata ai tempi di Uh La La La, Me and You e The Summer is Crazy, non avrebbe perso un briciolo della mia stima, anche solo per il favoloso gioco di mani nel video:

Prezioso

Il Dj ha sempre continuato a farlo, in più dal 2007 al 2015 ha condotto su m2o la trasmissione radiofonica Prezioso in Action, mentre su Radio Deejay ha condotto Disco Ball. Lieta di sapere integra la sua dignità di artista, per me, tuttavia, non c’è Prezioso senza Marvin, quindi:

Gigi D’Agostino

Che dire, la mia tarda adolescenza tamarra sarebbe stata difficilmente la stessa senza le note del Capitano Gigi Dag. Il prepotente quanto prevedibile ritorno degli anni ’90 ha segnato anche la sua nuova consacrazione a Re delle notti dance. Un dj set di Gigi Dag è oggi un’esperienza decisamente possibile da Nord a Sud e, molto probabilmente, dovuta! Io ho scelto di celebrarlo con il video-culto della sua partecipazione al mitico programma Italia Unz tra bikini fluo, cappelloni texani e volti entusiasti di chi sta vivendo un’esperienza fino in fondo e principalmente per sé stesso. L’ansia di immortalarla quell’esperienza, filtrarla, condividerla, a quel tempo era tutta, solamente, di Italia Uno! Ma questa è un’altra storia di 90’s…  

Valentina

Valentina

Nasco a Roma, dove mi occupo di product development per una grande compagnia assicurativa. Sogni? Sì, aprire un ristorante. Nel frattempo viaggio lontano, leggo John Fante e riscopro Twin Peaks. Inevitabilmente attratta dalle contraddizioni della società contemporanea, mi piace osservarne le sfumature e giocarci con ironia. "See, i’m stuck in a city, but i belong in a field".

More Posts

Follow Me:
Twitter

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Comments

comments