canesuldivano

Animali e condominio, binomio impossibile?

Cuccioli e condominio binomio non sempre idilliaco anzi spesso fonte di guai e litigi… Che si tratti di un cane che abbaia o di un gatto, essere per definizione libero, un animale in appartamento è spesso visto come un problema e la convivenza tra te e i tuoi vicini può trasformarsi in un incubo. Se ti senti minata nella tua serenità sappi che la legge è dalla tua parte, cuccioli sì dunque, ma a patto che si rispettino le norme del regolamento condominiale.

Vediamo insieme cosa dice il diritto:

Fino a qualche anno fa il possesso di animali in un palazzo poteva essere impedito, oggi con la riforma dei regolamenti condominiali del 2013 contenuta nel Codice Civile questo non è più possibile fatto salvo per alcune eccezioni:

  • un condominio può vietare la detenzione di un cucciolo qualora sia esposto nel contratto di locazione dell’appartamento
  • quando l’animale rappresenti un reale pericolo per la comunità, dunque in tutti i casi di scarsa igiene o malattie che devono però essere documentate tramite personale tecnico privato o per mezzo del servizio veterinario pubblico, in questo caso i residenti hanno il diritto di chiederne l’allontanamento

Tolte queste singolarità qualora incappi in una delibera condominiale che contenga disposizioni a discapito del tuo amico a quattro zampe, come vietare l’uso di scale o ascensore comuni, devi sapere che può essere annullata presentando ricorso al Giudice di Pace entro 30 giorni. Per legge infatti non è possibile interdire l’uso delle parti comuni, semmai il condominio può, questo sì, richiedere – se possiedi un cane – che venga messo al guinzaglio o che porti la museruola.

Potrai essere passibile di reclamo da parte degli altri condomini solo nel caso i rumori o gli odori provenienti dalla tua abitazione provochino insofferenze o generino malessere, anche in questo caso devono essere provate e certificate da un medico o da un ente tecnico apposito. Qualora sia attestata l’intollerabilità da parte dei condomini delle immissioni dell’animale il Codice Civile stabilisce la possibilità per il condominio di chiedere la cessazione della turbativa approvando una specifica deliberazione in assemblea condominiale oppure rivolgendosi al Giudice di Pace. Avvalendosi di un consulente tecnico d’ufficio per gli accertamenti, il Giudice potrà inibire l’attività contestata, o imporre degli accorgimenti atti a ridurla. Sarai quindi condannata al risarcimento dei danni, raramente si procederà con l’allontanamento dell’animale.

E nel caso in cui tu venga contestata per rumori molesti?

La tutela contro le immissioni rumorose è prevista anche dal Codice penale che prevede come ipotesi di reato il disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone. Come per le immissioni dei rumori e degli odori, il disturbo deve essere dimostrato, continuato e in grado di creare una patologia ad altra persona.

Quali animali puoi tenere in appartamento e quali no?

La revisione dei regolamenti condominiali ha liberalizzato l’ingresso dei nostri amici a quattro zampe, stabilendo che vietarne la detenzione equivale a ledere i diritti della persona. Ha però  lasciato aperto il dibattito sulla categoria, e la vecchia definizione di animale da compagnia è stata sostituita dalla più generica di animali domestici, cani e gatti in testa, lasciando di fatto in un “limbo” cuccioli di furetto, criceto e coniglio.

Rimane invece, anche dopo il riordino del 2013, la possibilità di vietare il possesso di animali esotici. Occhio quindi a non farti abbindolare da qualche venditore privo di scrupoli.

Queste le disposizioni in materia previste dal Codice Civile e Penale, per tutte le altre eventualità non citate rimane il buon senso, il rispetto dell’altro e l’educazione. Donna avvisata…

 

Eleonora

Eleonora

Sono giornalista pubblicista e lavoro nel settore comunicazione. Da sempre aspirante scrittrice...credo fortemente in due valori: la libertà e la lealtà. La libertà di scegliere chi essere e in quale direzione andare. La lealtà verso se stessi e verso il prossimo. Cosa troverete nei miei articoli in Even? Ma i temi che più mi emozionano ovviamente. Quindi cultura, relazioni, sociale e perché no qualche curiosità dal Mondo

More Posts

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Comments

comments